Organismi di quarantena

Japankaefer

In Svizzera vige un obbligo di notifica e di lotta generale per tutti gli organismi da quarantena. In casi sospetti la notifica è da inoltrare al servizio cantonale competente, in generale i servizi fitosanitari cantonali. Le aziende omologate per il rilascio di passaporti fitosanitari notificano il sospetto al Servizio fitosanitario federale.

Organismi da quarantena

Gli organismi da quarantena sono organismi nocivi particolarmente pericolosi di importanza economica, sociale ed ecologica potenzialmente notevole, non presenti in Svizzera oppure soltanto localmente. La legislazione prevede misure realizzabili ed efficaci atte a evitarne l'introduzione e la diffusione nonché a ridurre i danni da essi causati. Sono elencati nell'OSalV-DEFR-DATEC. Tutti i criteri che deve adempiere un organismo da quarantena sono indicati nell'ordinanza sulla salute dei vegetali (OSalV; RS 916.20).

Organismi da quarantena prioritari

Gli organismi da quarantena prioritari sono organismi da quarantena da cui sono attesi i danni più ingenti e contro i quali è più impellente lottare. In Svizzera sono disciplinati in modo prioritario dal profilo dell’informazione, della sorveglianza e del piano d’emergenza nonché sono indicati come prioritari nell'OSalV-DEFR-DATEC. Una ricapitolazione degli organismi da quarantena prioritari è consultabile sul sito Internet del Servizio fitosanitario federale. I criteri che rendono un organismo da quarantena prioritario sono definiti nell'ordinanza sulla salute dei vegetali (OSalV; RS 916.20).

Organismi da quarantena potenziali

Gli organismi da quarantena potenziali sono organismi nocivi particolarmente pericolosi per cui non è ancora chiaro se adempiono i criteri di un organismo da quarantena. Fintanto che ciò non è chiarito, vengono trattati come organismi da quarantena. Gli organismi da quarantena potenziali e le misure temporaneamente vigenti sono definiti nell'OMF-UFAG (RS 916.202.1).

Ultima modifica 18.11.2022

Inizio pagina