Protezione delle piante

Formica e afidi

L'intensificazione ecologica, la tutela delle risorse naturali e gli adattamenti ai cambiamenti climatici rappresentano i principali poli tematici della protezione dei vegetali per un'alimentazione sana e di alta qualità.

L'omologazione dei prodotti fitosanitari, la sorveglianza degli organismi di quarantena e la diffusione di piante di vite e di patata certificate sono compiti esecutivi che presuppongono le competenze degli esperti in viticoltura, in fitopatologia e in biotecnologia vegetale.

La selezione di vitigni resistenti alle malattie fungine, il sito internet agrometeo.ch, la ricerca di nuove molecole naturali attive, lo sviluppo di innovativi metodi di diagnosi o la lotta biologica contribuiscono tra l'altro a rispondere alle sfide della sostenibilità.

I nostri risultati vengono trasmessi alla pratica, ai servizi fitosanitari cantonali così come ai nostri partner privati e pubblici; contribuiscono a migliorare le conoscenze scientifiche e tecniche su scala nazionale e internazionale per mezzo delle nostre pubblicazioni, delle nostre conferenze e degli interventi sui media.

I problemi rilevati dal forum vitivinicolo svizzero e dal forum campicoltura sono considerati nell'orientamento dei nostri programmi di attività.

Le nostre collaborazioni a livello interno, nazionale e internazionale permettono di sfruttare meglio le nostre risorse e incrementano l'efficacia dei processi di ricerca.

 

URL per l'accesso diretto

Quarantaeneorganismen Feuerbrand

Fuoco batterico

Il fuoco batterico è una malattia batterica. In caso di sospetto attacco di fuoco batterico rivolgersi alle autorità competenti comunali o al servizio fitosanitario cantonale.

Drosophila suzukii

Drosophila suzukii

Cette espèce de mouche attaque les fruits, les baies, et le raisin. Les chercheurs d’Agroscope testent différentes approches de lutte.

FD-grappe

Flavescenza dorata - Phytoplasma

La flavescenza dorata (FD) è una malattia della vite causata da un fitoplasma (batterio privo di pareti cellulari). Questa malattia provoca la morte dei ceppi colpiti e non esiste nessun trattamento curativo.

Quarantena - Servizio fitosanitari

Nematodologia