Stazione sperimentale per l’agricoltura alpestre e di montagna

Berglandwirtschaft Kuh Berge

La stazione sperimentale per l’agricoltura alpestre e di montagna sviluppa soluzioni pratiche per rispondere alle sfide attuali e future delle aziende di montagna. Particolare attenzione è dedicata alle differenze strutturali, organizzative, economiche e climatiche tra le regioni. Partecipano alle attività cinque Cantoni (BE, GR, TI, UR, VS), la filiera agricola e i servizi di divulgazione.

Progetti

Gestione adeguata alle condizioni locali in condizioni climatiche mutevoli

Tecnologia per la produzione lattiero-casearia

  • Latte di bestiame minuto: valutazione della qualità del latte di capra
  • Acqua di raffreddamento del latte: gestione dell’acqua nelle aziende alpestri
  • Caseifici alpini: stessa qualità con una trasformazione semplificata? Studio di casi con 16 alpeggi bernesi

Aspetti economici della gestione sostenibile degli alpeggi

  • Confronto economico tra diversi tipi e dimensioni di aziende
  • Identificazione e ulteriore sviluppo di strumenti di gestione orientati al futuro
  • Sviluppo di nuove forme di collaborazione per un utilizzo e una gestione sostenibili della regione alpina
  • Valutazione di nuove tecnologie per la gestione delle mandrie (droni, recinzioni virtuali)

Campicoltura di montagna

  • Sviluppo e promozione di colture tradizionali (orzo perlato / da birra, fave) o nuove (lupino) nelle regioni di montagna
  • Sviluppo di prodotti alimentari di elevata qualità e di grande attrattiva a partire da queste colture

Pubblicazioni

In evidenza

Hochlandrind

28.03.2024: Pascoli alpini imboschiti e bovini Highland: i principali risultati del progetto Robustalps (2019-2023) sono riassunti in una News. Le pubblicazioni scientifiche sono disponibili qui.

Pflanzenvielfalt auf Alpweiden

Novembre 2023: La vegetazione dei pascoli alpini svizzeri è estremamente ricca e diversificata. Dalle prime analisi della vegetazione in 14 alpi emerge l’elevata specializzazione di queste piante.

Trockenheitsresistente Futtermischungen

13.10.2023: Progetto pilota con miscele foraggere resistenti alla siccità. Raccolto nel Canton Uri. Le rese foraggere del primo anno di sperimentazione, molto segnato dalla siccità, sono incoraggianti.

Ziegenmilch von gemischten Herden

17.07.2023: Prelievo di campioni di latte di capra in un’azienda della Val Bedretto (TI). L’obiettivo è completare le analisi effettuate nel 2022 su latte di mandrie miste.

17.06.2023:  varie miscele foraggere, create per resistere alla siccità, sono seminate su cinque prati (uno per ciascun Cantone partner). La loro idoneità sarà testata e confrontata per quattro anni.

14.06.2023: È stato pubblicato il pacchetto delle misure di controllo delle piante problematiche al pascolo che raggruppa le conoscenze degli esperti per regolare 24 piante problematiche.

04.04.2023: Dopo 18 mesi di stagionatura, nel formaggio d’alpe bernese la diversità batterica è nettamente maggiore nella crosta che nella pasta. Lo dimostrano gli ultimi risultati dello studio in corso.

17.08.2022: Escursione all’alpeggio di Urnerboden (UR), organizzata da Agridea. I partecipanti, provenienti da contesti diversi, hanno potuto rinfrescare, ampliare e scambiare le loro conoscenze in materia di economia alpestre.

Estate 2022: la raccolta del latte di capra in 23 aziende di 5 cantoni procede a pieno regime. Obiettivo: comprendere meglio i fattori che influenzano la qualità del latte, in particolare il numero di cellule somatiche.

Beobachtungsflaechen

Maggio-giugno 2022: Allestimento di 56 superfici di osservazione su 14 alpi rappresentativi di diverse condizioni geologiche e climatiche. Per cinque anni saranno studiate la resa e la qualità del foraggio su queste superfici.

07.04.2022: pratica, ricerca e formazione s’incontrano all’Inforama Berner Oberland per una mattinata di scambi dedicati all’economia alpestre. L’occasione per presentare i progetti della stazione sperimentale.

05.04.2022: Respingere l’avanzamento del bosco con animali idonei: secondo uno studio, le pecore dell’Engadina e le razze rustiche di caprini danneggiano l’ontano verde e permettono così di ripristinare preziosi pascoli. Razze rustiche

Maximilian Meyer

01.04.2022: assunzione di Maximilian Meyer, economista agrario e ambientale, responsabile del progetto «Gestione sostenibile degli alpeggi».

Alpwiese

25.8.2021: Utilizzo dei prati e cambiamenti climatici: nella Bassa Engadina è stata studiata la diversità delle piante, delle cavallette e delle locuste nei prati irrigati e non irrigati.

Ziegen

03.08.21: Quando le capre sfoltiscono gli alpeggi e vi riportano la biodiversità.
Video: Grünerlen-Regulierung mit Ziegen (le capre regolano l’ontano verde)

Lebensmittelsicherheit

01.08.2021: Ricerca e pratica collaborano: inizio degli esperimenti transalpini sui prodotti lattiero-caseari. Campionamento in vari caseifici alpini nell’Oberland bernese per studiare il microbioma dei formaggi d’alpeggio.

Versuchsstation Alp- und Berglandwirtschaft

21.06.2021: Lancio della stazione sperimentale Economia alpestre e agricoltura di montagna. Comunicati stampa

La vita alla stazione 

Ultima modifica 30.05.2024

Inizio pagina