Centro di ricerche apicole

Obiettivi

L’obiettivo principale consiste in una detenzione ecologicamente ed economicamente ottimale di colonie sane per l’impollinazione di piante coltivate e selvatiche nonché per la produzione di prodotti apicoli qualitativamente ineccepibili.

Nell’ambito della consulenza un obiettivo inerente alla pratica consiste nell’informare ogni apicoltore in merito alla buona pratica di fabbricazione affinché la applichi. Oltre alla produzione appropriata di miele, in essa rientrano anche provvedimenti per la detenzione sana delle colonie d’api.

Procedura

Il Centro svizzero di ricerche apicole orienta la propria attività in funzione delle esigenze della pratica apicola della Svizzera e di altri importanti istituzioni ed interessi del Paese. Esegue esperimenti pratici in diversi apiari, analisi in laboratorio e ricerche di interesse internazionale. I risultati vengono trasmessi ai clienti interessati. Tramite una rete nazionale ed internazionale si intende raggiungere un effetto ottimale della ricerca e della consulenza.

Organizzazione sul sito Liebefeld

Fondato nel 1907, il Centro di ricerche apicole è stato fino a pochi anni fa l’unica istituzione svizzera dedicata esclusivamente alla ricerca sull’ape mellifera. Nel 2013, con la creazione del Servizio sanitario apicolo (SSA) e dell’istituto sulla salute delle api «Institute of Bee Health» (IBH) della facoltà VetSuisse dell’Università di Berna, i compiti sono stati ridistribuiti: oggi il CRA si concentra sulle attività di ricerca applicata, pur mantenendo relazioni e curando un intenso scambio con gli altri due organi. L’IBH si occupa di ricerca fondamentale e della formazione degli studenti di veterinaria e di biologia dell’Università di Berna. Il SSA ha il compito di formare i quadri dell’apicoltura, divulgare le conoscenze scientifiche e gestire i casi di intossicazione di colonie così come la hotline per la consulenza apicola. Le tre istituzioni sono indipendenti dal punto di vista dell’organizzazione, ma lavorano insieme nella sede di Liebefeld nell’interesse delle api e dell’apicoltura.

Chi sono nostri clienti?

  • Organizzazioni di apicoltori, apicoltori
  • Uffici: UFAG, USAV, UFSP, Swissmedic, UFAM, servizi veterinari cantonali e laboratori
  • Istituti di ricerca, università, scuole superiori specializzate
  • Organizzazioni dell’UE
  • Ditte commerciali
  • Organi d’informazione
  • Consumatori e opinione pubblic