Apicoltura biologica

Biene auf Rapsblüte
Ape su un fiore di colza

In diversi Stati confinanti con la Svizzera l’apicoltura biologica viene praticata da tempo. Nel nostro Paese, con effetto a decorrere dal 1o gennaio 2002 il Consiglio federale ha modificato l’ordinanza del Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca DEFR sull’agricoltura biologica, inserendo una nuova sezione sulle "Esigenze riguardanti l’apicoltura e i prodotti dell’apicoltura". Tale ordinanza consente ormai anche in Svizzera di passare all’apicoltura biologica. Alla fine del 2003 sono state certificate le prime aziende apicole quali aziende con indirizzo biologico.

l’IRAB ha pubblicato un promemoria sui requisiti in materia di apicoltura biologica. 

Presso il Centro di ricerche apicole fervono i lavori onde favorire il lancio dell’apicoltura biologica. Di seguito pubblichiamo i primi risultati in merito a questo argomento.

Sostituzione della cera nel quadro dell'apicoltura biologica (PDF, 51 kB, 22.09.2016)
A. Imdorf, S. Bogdanov, V. Kilchenmann (2004)

Sostituzione della cera nell’apicoltura biologica: qual è il rischio di contaminazione dovuto ai residui sulle pareti delle arnie? (PDF, 75 kB, 22.09.2016)
A. Imdorf, V. Kilchenmann, R. Kuhn, S. Bogdanov (2002)