Vantaggi e rischi delle PGM

Piante Bt e organismi ausiliari

In molti Paesi di tutto il mondo vengono coltivate piante transgeniche resistenti agli insetti, le quali producono proteine che le proteggono dai principali insetti nocivi. Ma che impatto hanno sugli organismi ausiliari?

Banca dati di artropodi europei

Negli studi per la valutazione del rischio che piante GM, pesticidi od organismi di controllo biologico rappresentano per gli organismi ausiliari è necessario scegliere specie adatte e rilevanti. Per tale motivo sviluppiamo una banca dati che possa supportare tale selezione di artropodi europei.

Meccanismi di difesa naturali e GM del cotone

Le piante hanno imparato a reagire agli attacchi degli insetti. Analizziamo come la resistenza agli insetti introdotta mediante metodi genetici interagisce con il sistema di difesa naturale delle piante.

Valutazione dei rischi legati alle piante GM

Basandoci sui risultati di progetti di ricerca e sull'esperienza maturata con piante geneticamente modificate (GM) sviluppiamo programmi e metodi per la valutazione dei rischi legati alle piante GM e partecipiamo a commissioni di esperti internazionali.

Sito protetto per sperimentazione in campo con piante geneticamente modificate

Agroscope gestisce un campo sperimentale protetto (protected site) presso la stazione di ricerca di Reckenholz (Zurigo), al fine di permettere ai ricercatori di condurre esperimenti in campo aperto con piante geneticamente modificate. Questi esperimenti hanno lo scopo di valutarne il potenziale ed i limiti.