Lotta

wachsmotte_gespinst

Per anni, è stato usato il diclorobenzene per la lotta contro le tarme della cera. Diverse analisi hanno tuttavia permesso di rinvenire un numero elevato di campioni di miele con residui di questo insetticida. Anche nella cera riciclata sono stati individuati quantitativi elevati di residui. Per questo motivo, l’utilizzo di questo prodotto è proibito e non è più diffuso nella buona pratica apicola. Gli apicoltori sono incoraggiati a rinunciare completamente all’uso del diclorobenzene. L'omologazione per il Mellonex® è scaduta e pertanto questo prodotto non si trova più sul mercato. Anche lo zolfo non è più ammesso come insetticida. L’acido formico e l’acido acetico sono tuttavia permessi per la lotta contro le tarme della cera. Il nostro opuscolo «Protezione dei favi contro la tarma della cera» fornisce una panoramica sulla prevenzione e la lotta contro questo parassita.