Superficie dei suoli paludosi

41.01-Treibhausgase-Moorboden

I suoli organici sono importanti riserve di carbonio. Nelle paludi esse risultano dalla degradazione non completa (anaerobica) del tessuto vegetale nel suolo saturo d'acqua. Mediante l'evacuazione delle acque questi suoli diventano una notevole e duratura fonte di CO2. L'utilizzo di suoli organici prosciugati per la pratica della campicoltura o del pascolo determina quindi emissioni di tale gas serra.

Contatto

Pubblicazioni

Transfer 25